Ktop

0
GD Star Rating
loading...

Pubblicità su internet: comprare visitatori VS interessare il proprio target

Davide 14 febbraio 2013

Rendere più efficace la pubblicità su internet interessando gli utenti.

La pubblicità su internet anche conosciuta come pubblicità online o online advertising è uno strumento di marketing che permette di veicolare un messaggio pubblicitario a un pubblico di utenti potenzialmente interessanti per il raggiungimento di un obiettivo; quelli che potremo definire utenti in target.

Uno degli strumenti più conosciuti per fare pubblicità online è il banner, che è un elemento grafico o testuale più o meno complesso che propone un messaggio pubblicitario cliccabile dall'utente per arrivare sul sito che propone l'offerta. Nel corso degli anni la pubblicità in rete si è velocemente evoluta e arricchita di nuovi strumenti: pubblicità sui motori di ricerca, l'email marketing, la pubblicità sui social network, la pubblicità attraverso i video e molto altro.

Una delle caratteristiche più importanti che contraddistingue la pubblicità su internet rispetto a quella tradizionale sui mass media, è la sua tracciabilità e misurabilità. Con gli strumenti adatti si può, con buona approssimazione, avere a disposizione dati quantitativi e qualitativi della nostra azione di comunicazione pubblicitaria online.

Una delle distinzioni più importanti che si possono fare oggi a proposito della pubblicità su internet è quella tra acquisto della pubblicità e la pubblicità che può derivare dalla messa in atto di un piano di comunicazione ben strutturato.

Comprare la pubblicità su internet

Acquisire traffico e utenti a pagamento è paragonabile ad aprire e chiudere un rubinetto. Finché si paga gli utenti arrivano sul nostro sito, quando si smette di pagare gli utenti non arrivano più. Più si paga e più utenti visiteranno il nostro sito, ma non è detto che questi utenti costituiscano un valore per la nostra attività. Pur essendo tracciabile e misurabile la pubblicità su internet non è matematicamente efficace.

In genere il messaggio associato alla pubblicità su internet prevede un offerta di qualche tipo: codice sconto, regalo, promozione, coupon ecc, ed è quindi quasi sempre legata a una politica di prezzo. Questo tipo di azione, per essere remunerativa, prevede l'acquisto di grandi volumi di traffico per andare a compensare l'erosione del margine per poter fare offerte molto aggressive.

Pubblicità su internet frutto di un piano di comunicazione strutturato

Questa forma di pubblicità su internet si basa sul concetto di investire per creare valore sul marchio, sulla qualità del prodotto o del servizio, sulla professionalità nello svolgere un determinato lavoro. Questa forma di “pubblicità” ha molti vantaggi rispetto a quella a pagamento: se sono riuscito a creare un valore per l'utente questo valore non smetterà di esistere con l'esaurirsi dell'investimento pubblicitario. Se ho creato credibilità sul mio brand o sui miei prodotti potrò permettermi di mantenere un prezzo mediamente più alto rispetto alla concorrenza e di utilizzare in modo più mirato gli sconti e le offerte. I contenuti di valore sono condivisibili con buoni risultati sui social media e creano un traffico naturale di utenti ai quali veicolare in modo gratuito offerte in target con i loro interessi.

La costruzione del valore in molti casi permette, nei periodi di contrazione dei consumi, di poter avere un potenziale di investimento più alto rispetto a chi ha investito solo sulle politiche di prezzo e sulla pubblicità a pagamento.

Scopri come spendere poco ed avere buoni risultati di vendita con la pubblicità su internet? Facci sapere qual’è il tuo settore commerciale e noi ti mandiamo via mail una “pre-analisi” gratuita di quali strumenti potresti utilizzare. Qui puoi trovare i nostri Contatti

Lascia un commento

About Author

Davide
Davide

La mia passione e il mio interesse per internet nascono nel lontano 1998 quando, lavorando per una società di organizzazione di eventi, me ne andavo in giro per l'Italia ad organizzare presentazioni di nuovi modelli di automobile e ad allestire gazebi per pubblicizzare note marche di birra o di prodotti di bellezza. Ai tempi del mitico sito di vendita di prodotti per lo sport, "giacomellisport" ho pubblicato con il contributo di due amici un sito di vendita online di prodotti sportivi della Mizuno, coronando nel contempo il sogno di laurearmi in Scienze della Comunicazione (senza lode, per chi ci tiene particolarmente). Nel 1999, frequentando con ottimi risultati il "Master in marketing e comunicazione" presso l'Unione Industriale di Torino, uno dei relatori con un buon occhio per i giovani promettenti mi presenta ad una società che si occupa di internet e di nuove tecnologie applicate al marketing e nel 2000 inizio a lavorare a tempo pieno per quello che mi ha sempre appassionato. Per i successivi sei anni ho avuto l'opportunità di lavorare a stretto contatto con grandi società del mondo internet e del mondo delle comunicazioni come MSN e Kataweb, e con grandi gruppi editoriali come il "Gruppo l'espresso". Ho partecipato all'organizzazione di eventi fieristici del settore internet come SMAU Milano. Mi piace il contatto con il pubblico ed il confronto su tutto quello che è nuovo e su tutto quello che è vecchio ma che è collaudato e funziona. Ho svolto tanta attività commerciale e sono entrato in contatto con tante realtà grandi (FIAT per fare nomi conosciuti) e piccole, ognuna con i suoi problemi e le sue specificità. Ho fatto consulenza per realizzazione di siti istituzionali, per grandi soluzioni per l’e-commerce, ma anche per la gestione della parte di webmarketing. Ho seguito, con specialisti del settore, attività di SEO, progettazione e gestione di campagne SEM, progettazione e gestione di strategie di posizionamento sui motori di ricerca utilizzando canali di social marketing e communities online per la brand e product awareness. Nel 2010 ho fondato la società Ktop con l'obiettivo di poter utilizzare quello che ho imparato in più di dieci anni di internet e marketing online scegliendo gli interlocutori i partner e le strategie in armonia con il mio pensiero e non con il pensiero di "accalappiare" un cliente costi quello che costi. Vedi tutti gli articoli per Davide →

Accedi al tuo account

Non ricordi la tuapassword ?

Registrati.