Ktop

3
GD Star Rating
loading...

Pubblicizzare prodotti su internet: regole base per ottimizzare l’investimento a livello locale

Davide 8 novembre 2012

Le aziende che negli ultimi anni hanno investito nella comunicazione online hanno ottenuto ottimi risultati, in molti casi migliori rispetto ad altri settori. Questo, come ormai riportato ovunque, conferma anno dopo anno il web come lo strumento pubblicitario con i migliori tassi di crescita.

Internet è da sempre la piazza globale, dove essere presenti vuol dire essere visti, potenzialmente, in tutto il mondo. La sua caratteristica principale è quella di raggiungere un pubblico molto vasto, sia dal punto di vista della localizzazione territoriale, sia dal punti di vista della profilazione.

Questa particolarità, che in alcuni casi può essere un limite, è aggirabile in diversi modi e riesce a trasformare la rete in uno strumento di comunicazione locale molto potente e flessibile. Vediamo di seguito come restringere il campo d'azione adattandolo ai nostri obiettivi.

Geolocalizzazione del nostro target: ci sono strumenti che permettono di stabilire in modo più o meno preciso la provenienza geografica degli utenti, ma la cosa migliore è personalizzare la propria comunicazione ed i propri annunci pubblicitari con gli strumenti di pianificazione che permettono di far visualizzare il messaggio solo a quei navigatori che hanno le caratteristiche di posizionamento geografico che ci interessano.

Profilazione del target: la quasi totalità dei social media richiede dei dati che, obbligatori o meno, forniscono vari gradi di profilazione dell'utente, come per esempio città, età, sesso ecc. Questi dati permettono di selezionare le persone alle quali proporre il messaggio pubblicitario. I canali social hanno anche delle modalità di veicolazione del messaggio molto diverse tra loro e quindi adattabili al tipo di messaggio che vogliamo inviare. Foto, Video, profili e interessi personali, ecc.

Contestualizzazione del messaggio pubblicitario: Google ci offre alcuni degli esempi più famosi di pubblicità contestuale su internet proponendoci, in funzione dei termini utilizzati per una ricerca di informazioni, messaggi pubblicitari strettamente correlati all'argomento cercato. Quindi possibilità di rivolgerci a utenti potenzialmente interessati a un prodotto o servizio nel momento preciso in cui necessitano delle informazioni.

Queste regole rappresentano tre punti base di un piano di marketing, non solo online, ma anche sugli altri mezzi tradizionali. La rete, rispetto a questi ultimi, permette un costo per contatto più basso, più monitorabile e più flessibile, soprattutto se si utilizzano applicativi che permettono una gestione dei contenuti veloce e autonoma.

Fare pubblicità su internet a livello locale può essere molto efficace se preparata e pianificata nel modo corretto. E' importante avere dati reali e ben strutturati sul numero e la provenienza degli utenti, meglio se elaborati con sistemi o applicativi professionali. E' importante definire in modo preciso cosa vogliamo comunicare o pubblicizzare, un prodotto, un servizio, un brand, un offerta a tempo ecc, e stabilire un budget adeguato che ci permetta di coprire un arco di tempo abbastanza lungo da essere significativo per l'analisi dei dati e dei risultati.

Ogni azione di web marketing ben strutturata dovrebbe soddisfare un duplice obiettivo: sul breve periodo dare un ritorno in termini di vendite, posizione del brand, ecc. Sul medio e lungo periodo la raccolta di dati utilizzabili per nuove azioni di marketing, proposta di nuovi servizi, CRM e molto altro. Questo è ancora più importante quando vogliamo attirare potenziali clienti nel nostro negozio a Torino, nella nostra palestra ad Asti, nel nostro centro estetico appena aperto.

In questo modo avremo costruito un valore per la nostra azienda e questo ci sarà di aiuto per ottimizzare le prossime azioni di web marketing, per raggiungere nuovi clienti, nuovi mercati, o anche solo per mantenere in momenti di crisi la propria fetta di mercato o il proprio fatturato.

Comments (3)

  1. Pingback: Web marketing per negozi e attività commerciali, la nuova frontiera della pubblicità | Ktop

  2. Pingback: Web marketing per piccole attività locali: alcune semplici azioni in grado di aumentare il rendimento del sito | Ktop

  3. Pingback: Pubblicizzare prodotti su internet: regole base per ottimizzare l’investimento a livello locale | Digital Media Partner | Scoop.it

Lascia un commento

About Author

Davide
Davide

La mia passione e il mio interesse per internet nascono nel lontano 1998 quando, lavorando per una società di organizzazione di eventi, me ne andavo in giro per l'Italia ad organizzare presentazioni di nuovi modelli di automobile e ad allestire gazebi per pubblicizzare note marche di birra o di prodotti di bellezza. Ai tempi del mitico sito di vendita di prodotti per lo sport, "giacomellisport" ho pubblicato con il contributo di due amici un sito di vendita online di prodotti sportivi della Mizuno, coronando nel contempo il sogno di laurearmi in Scienze della Comunicazione (senza lode, per chi ci tiene particolarmente). Nel 1999, frequentando con ottimi risultati il "Master in marketing e comunicazione" presso l'Unione Industriale di Torino, uno dei relatori con un buon occhio per i giovani promettenti mi presenta ad una società che si occupa di internet e di nuove tecnologie applicate al marketing e nel 2000 inizio a lavorare a tempo pieno per quello che mi ha sempre appassionato. Per i successivi sei anni ho avuto l'opportunità di lavorare a stretto contatto con grandi società del mondo internet e del mondo delle comunicazioni come MSN e Kataweb, e con grandi gruppi editoriali come il "Gruppo l'espresso". Ho partecipato all'organizzazione di eventi fieristici del settore internet come SMAU Milano. Mi piace il contatto con il pubblico ed il confronto su tutto quello che è nuovo e su tutto quello che è vecchio ma che è collaudato e funziona. Ho svolto tanta attività commerciale e sono entrato in contatto con tante realtà grandi (FIAT per fare nomi conosciuti) e piccole, ognuna con i suoi problemi e le sue specificità. Ho fatto consulenza per realizzazione di siti istituzionali, per grandi soluzioni per l’e-commerce, ma anche per la gestione della parte di webmarketing. Ho seguito, con specialisti del settore, attività di SEO, progettazione e gestione di campagne SEM, progettazione e gestione di strategie di posizionamento sui motori di ricerca utilizzando canali di social marketing e communities online per la brand e product awareness. Nel 2010 ho fondato la società Ktop con l'obiettivo di poter utilizzare quello che ho imparato in più di dieci anni di internet e marketing online scegliendo gli interlocutori i partner e le strategie in armonia con il mio pensiero e non con il pensiero di "accalappiare" un cliente costi quello che costi. Vedi tutti gli articoli per Davide →

Accedi al tuo account

Non ricordi la tuapassword ?

Registrati.